Tempo pieno, il progetto "Rimini Campus" affidato alla cooperativa Cad

Nel bando viene evidenziato come, per lo svolgimento del servizio, il Comune di Rimini metterà a disposizione lo spazio didattico e coprirà le spese relative all'ordinaria e straordinaria manutenzione degli immobili e la gestione degli stessi

E' stata approvata in via definitiva la concessione per l’affidamento del servizio di attività extra curricolari “Rimini campus” nella scuola secondaria di primo grado “Bertola”, anno scolastico 2014/15 a “Cad società cooperativa sociale Onlus”. L'approvazione segue il giudizio arrivato dalla Commissione giudicatrice del bando di gara pubblico. Si tratta del progetto ideato per sperimentare il tempo pieno anche nelle scuole pubbliche secondarie di primo grado che, potenzialmente, potrebbe interessare a circa 3.360 alunni e famiglie.

Il progetto trae le premesse dalla constatazione non vi sono nel territorio riminese attualmente scuole pubbliche secondarie di primo grado che offrono la possibilità ai genitori di ottenere il tempo prolungato, a differenza di quanto avviene per la scuola primaria. Vista la novità e il carattere innovativo, la proposta progettuale, prima di essere formalizzata nel bando pubblico, è stata vagliata attraverso uno studio di fattibilità avviato da un tavolo tecnico comprendente tecnici del Comune di Rimini e delle Istituzioni scolastiche. Tra gli strumenti utilizzati per verificare il potenziale impatto sulle famiglie della sperimentazione è stato utilizzato un apposito questionario inviato durante l'anno scolastico 2013-2014 a tutte le famiglie (3.361) degli alunni delle classi quinte di scuola primaria e prime e seconde delle scuole secondarie di primo grado.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di quanto emerso dallo studio di fattibilità e dal successivo confronto in commissione consiliare, è stata formulata la proposta di attivare una sperimentazione nel corso dell’anno scolastico 2014/15 nella scuola secondaria di primo grado “Bertola”. Nel bando viene  evidenziato come, per lo svolgimento del servizio, il Comune di Rimini metterà a disposizione lo spazio didattico e coprirà le spese relative all'ordinaria e straordinaria manutenzione degli immobili e la gestione degli stessi (acqua, energia elettrica, riscaldamento). Il concessionario aggiudicatario del bando introiterà direttamente il corrispettivo dagli utenti secondo le modalità ed i prezzi formulati in sede di offerta. Oltre a questo dovrà redigere il progetto di attività ( redazione del progetto, incasso dei corrispettivi dovuti dagli utenti, comunicazione con gli stessi ), la raccolta delle iscrizioni, il personale educativo ( minimo 1 educatore ogni 15 alunni ) e quello eventualmente necessario per ogni altra attività (esempio: pulizia e sorveglianza locali) non prevista a carico del Comune di Rimini. Il valore annuale stimato del servizio è pari a 51.152 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento