menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensioni allo stadio, arbitro sospende match e viene portato via dai carabinieri

Scintille alla partita tra Monteleone e Novefeltria, giocata domenica pomeriggio nel campo di Santa Giustina

Scintille e tafferugli al campo da calcio di Santa Giustina dove, domenica pomeriggio, si sarebbe dovuta disputare la partita tra Monteleone e Novafeltria. Fin dai primi minuti la tensione è stata particolarmente alta in una gara che era già monitorata dalle forze dell'ordine. Anche i giocatori hanno risentito della situazione tanto che, durante il primo tempo, il Novefeltria ha visto due giocatori venire espulsi e andare sotto di un gol. La situazione è quindi sfuggita di mano quando, alla fine dei primi 45 minuti, altri due giocatori del Novafeltria sono stati espulsi per proteste e, dagli spalti, è iniziato un lancio di oggetti. L'arbitro, non ritenendo opportuno proseguire, ha sospeso la partita ed è stato accompagnato fuori dall'impianto dai carabinieri, già presenti sul posto per tenere sotto controllo l'ordine pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento