Tenta di rubare una bottiglia di liquore e aggredisce la sorveglianza

Arrestato dalla polizia di Stato un romeno 50enne con l'accusa di rapina impropria, sarà processato per direttissima lunedì

Una bottiglia di liquore, del valore di poche decine di euro, è costata le manette a un romeno 50enne arrestato, nel pomeriggio di sabato, dal personale della polizia di Stato. Verso el 16.30, infatti, il personale della sicurezza del centro comemrciale "Le Befane" ha chiamato il 113 in quanto aveva appena pizzicato un taccheggiatore. Secondo quanto emerso, lo straniera stava girovagando tra gli scaffali quando ha afferrato una bottiglia si superalcolico e l'ha nascosta sotto la giacca. La manovra non è passata inosservata e, il personale della vigilanza, ha continuato a tenere d'occhio l'uomo che, arrivato alle casse, ha pagato soltanto un un oggetto da 2 euro.

Bloccato dai vigilantes, il 50enne ha restituito la bottiglia ma, allo stesso tempo, ha iniziato a dare in escandescenza spintonando il personale della sicurezza e, nel tentativo di fuggire, ha estratto un coltellino dalla tasca. Nel frattempo è arrivato sul posto il personale delle Volanti che, dopo aver ammanettato il romeno, lo ha trasferito presso gli uffici della Questura dove è stato dichiarato in arresto per rapina impropria e, nella mattinata di lunedì, verrà processato per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento