Tenta il furto di materiali metallici ma viene travolto dal crollo di un muro

Grave incidente, lunedì mattina, in una fornace abbandonata a Santa Giustina. Il ferito è stato soccorso dai vigili del fuoco intervenuti con l'autoscala

Il tentativo di rubare dei materiali metallici dal tetto fatiscente dell'ex Fornace Ariminum di Santa Giustina poteva rivelarsi fatale per un uomo 62enne rimasto schiacciato dal parziale crollo di un muro. L'allarme è scattato verso le 10.30 di lunedì in via Linaro dove, in un primo momento, si è pensato a un incidente sul lavoro. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, per un uomo che era rimasto ferito sul tetto della struttura abbandonata ma i sanitari, nell'impossibilità di raggiungere la sommità della costruzione, hanno dovuto chiedere l'intervento dei vigili del fuoco e dell'autoscala.

>>IL VIDEO DEI SOCCORSI<<

I pompieri sono così arrivati sul tetto e, mentre i sanitari stabilizzavano il paziente, l'autoscala ha permesso di riportare a terra il ferito. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, arrivati in via Linaro, l'uomo sarebbe uno sbandato che è rimasto senza lavoro e costretto a vivere in un camper ritrovato poco lontano dal luogo dell'infortunio. Per ragaranellare qualche soldo, il ferito aveva preso di mira i materiali ferrosi ancora presenti nella struttura diroccata e, nel tentativo di asportarli, ha provocato il crollo di una parte del muro. L'incidente era avvenuto nella notte tra domenica e lunedì ma, solo nella mattinata, alcuni passanti avevano sentito le urla del ferito ed avevano avvisato i soccoritori. Portato al pronto soccorso dell'Infermi, i medici gli hanno diagnosticato varie fratture alle gambe riservandosi la prognosi, il 62enne non è comunque in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento