rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Si arrampica sul traliccio dell'alta tensione e minaccia l'insano gesto

Salvato dai vigili del fuoco e personale della polizia di Stato che sono riusciti a farlo desistere

Momenti di paura, nella tarda mattinata di domenica, per un uomo che ha minacciato di suicidarsi gettandosi da un traliccio dell'alta tensione. L'allarme è scattato poco prima di mezzogiorno quando l'aspirante suicida, un cittadino dell'est Europa, si è arrampicato sul pilone in ferro nei pressi dello stadio del baseball di Rimini. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e il personale della polizia di Stato che, con lo straniero, hanno intavolato una discussione nel tentativo di farlo desistere dall'insano gesto e col rischio di rimanere fulminato. Solo dopo un lungo parlamentare, il romeno si è convinto a non gettarsi nel vuoto e a salire sull'autoscala dei vigili del fuoco per tornare a terra dove ad attenderlo c'era il personale del 118. Lo straniero è stato preso in consegna dai sanitari per le cure del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si arrampica sul traliccio dell'alta tensione e minaccia l'insano gesto

RiminiToday è in caricamento