Tentano di pagare con una banconota falsa, presi dai carabinieri

A Riccione sono stati denunciati due siracusani per spendita di banconote false. Giovedì i militari della Stazione di Riccione denunciavano una giovane coppia di siracusani, 22enni, per il reato di spendita di banconote false

A Riccione sono stati denunciati due siracusani per spendita di banconote false. Giovedì i militari della Stazione di Riccione denunciavano una giovane coppia di siracusani, 22enni, per il reato di spendita di banconote false. Alle ore 12.30 circa di giovedì la giovane donna, dopo aver comprato della merce all’interno di un generi alimentare di Riccione, si avvicinava alla cassa e pagando con una banconota da 100 euro, il titolare dell’esercizio si accorgeva della non genuinità della banconota ricevuta.

 

Tale comportamento ha messo in fuga la giovane donna che usciva frettolosamente dal negozio e raggiungeva il complice fuori da negozio che si trovava a bordo di un’utilitaria. L’azione delittuosa non è passata inosservata al Carabiniere di quartiere della Stazione di Riccione, che in servizio di pattuglia nelle vie del centro, ha notato i due giovani fuggire a bordo dell’auto. Il militare, con l’ausilio di una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, si è messo all’inseguimento riuscendo poco dopo a bloccare la coppia di malfattori e dopo gli accertamenti, a denunciarli a piede libero per spedita di banconote false.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento