Tentano furto da 50mila euro durante la Notte Rosa, tre arresti

A San Giovanni in Marignano, alla "Generalmusic technologies" sono stati fermati tre ragazzi (di 22 e 27 anni, due dei quali pregiudicati) sorpresi dai carabinieri di Cattolica mentre stavano per compiere un colpo non da poco

E' stata una prima notte di grande festa in Riviera per la Notte Rosa, ma non sono mancati i fatti di cronaca. Imponente lo sforzo compiuto tra Riccione e Cattolica, con circa 1200 persone controllate. Mentre c'era chi festeggiava, c'era chi cercava di mettere a segno un colpo da 50mila euro.

A San Giovanni in Marignano, alla "Generalmusic technologies" sono stati fermati tre ragazzi (di 22 e 27 anni, due dei quali pregiudicati) sorpresi dai carabinieri di Cattolica mentre, forzata la porta d’ingresso, stavano perpetrando un furto di materiale elettronico (casse stereo – lem – pianola – materiale elettrico) per un valore complessivo di oltre 50.000,00 euro.

Il materiale stava per essere caricato su un autocarro Fiat 35, colore verde, di proprietà di uno dei malviventi. La refurtiva, interamente recuperata, verrà riconsegnata ai legittimi proprietari non appena terminati gli accertamenti previsti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento