Tentativo di scasso in un negozio del centro storico di Rimini

I malviventi sono entrati in azione nella notte tra sabato e domenica cercando di forzare la saracinesca

Tentativo di scasso, nella notte tra sabato e domenica, in un negozio di riparazione di orologi nel centro storico di Rimini. Ad accorgersi di quanto successo è stato il proprietario che, nel pomeriggio di domenica, ha notato quattro mattonelle divelte che alzavano una parte della saracinesca. "Un furto o un atto vandalico - tuona Claudio Mazzatino, titolare del negozio di via Garibaldi. - La notte, soprattutto nel fine settimana, i giovani ubriachi che scorazzano nel centro storico spaccando biciclette, rompono i vasi e orinano sulle saracinesche dei negozi sono la normalità. La situazione è già nota, tuttavia bisognerebbe avere tolleranza zero soprattutto nei confronti di quegli episodi di microcriminalità che fanno di Rimini una delle città più insicure d'Italia. Massima manutenzione degli spazi pubblici, per prevenire l’idea del disinteresse e della mancanza delle regole che stimola le attività criminali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento