menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellata la proprietaria della palestra 'Loris Stecca': indagato per tentato omicidio l'ex pugile

Cruento accoltellamento nel pomeriggio di venerdì a Rimini, in via Pastore, nella zona industriale di Viserba, dentro la palestra che porta il nome dell'ex puglie Loris Stecca. Una donna è stato gravemente ferita con un fendente all'addome

Cruento accoltellamento nel pomeriggio di venerdì a Rimini, in via Pastore, nella zona industriale di Viserba, dentro la palestra che porta il nome dell'ex puglie Loris Stecca e nella quale lavora. Tutto è successso verso le 16.30 quando Stecca ha avuto una discussione con la donna, una 48enne, pare per motivi legati a questioni economiche. Secondo una prima ricostruzione l'ex pugile era armato con un coltellaccio da cucina, con una lama da 20 centimetri, con il quale ha colpito la proprietaria a un fianco ferendola seriamente mentre, nella palestra, altre persone si stavano allenando. In via Pastore è arrivata a sirene spiegate un'ambulanza del 118 e l'auto medicalizzata con i sanitari che, dopo aver stabilizzato le condizioni della 48enne, l'hanno trasportata d'urgenza al pronto soccorso.

Nella palestra sono arrivati i carabinieri e il personale della polizia di Stato, che procede per le indagini, oltre agli esperti della Scientifica. Secondo alcune indiscrezioni, Stecca ha atteso le forze dell'ordine su un divanetto e appariva calmo e disorientato. Quanti si trovavano nella struttura ad allenarsi, tre persone in tutto, sono state portate in Questura per raccogliere la loro testimonianza e, poco dopo, anche Loris Stecca è stato caricato da una Volante e portato in corso d'Augusto per essere ascoltato dagli inquirenti. I due avevano già avuto una lite in mattinata, scoppiata in palestra. La donna in quella circostanza ha detto di essere stata spinta dalle scale e ha chiesto l'intervento dei carabinieri. La questione sembrava chiusa lì e invece nel pomeriggio Stecca è tornato in palestra e l'ha colpita.

Il sostituto procuratore di Rimini Gemma Gualdi ha aperto un fascicolo d'indagine per tentato omicidio a carico di Loris Stecca. L'ex campione del mondo di pugilato è nella Questura di Rimini dove è interrogato dagli inquirenti dopo l'accoltellamento della sua socia nella palestra avvenuto nel pomeriggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento