menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato omicidio a San Giuliano, l'aggressore in stato confusionale

Ha avuto esito negativo il tentativo da parte del G.I.P. del Tribunale di Rimini di effettuare in ospedale l'udienza di convalida relativa all'arresto per tentato omicidio ai danni di Annunziata Paoli

Ha avuto esito negativo il tentativo da parte del G.I.P. del Tribunale di Rimini di effettuare in ospedale l’udienza di convalida relativa all’arresto per tentato omicidio ai danni di Annunziata Paoli, la donna accoltellata alla gola dal convivente, Germano Piccinini. L'uomo si trova ancora ricoverato in stato confusionale e di alterazione per accertamenti  che stabiliranno la sua reale situazione psichica dalla notte del 12 settembre, quando ha tentato di uccidere l’anziana compagna. Il G.I.P. quindi non ha potuto interrogare l’uomo che è attualmente sotto la stretta sorveglianza dei carabinieri che lo piantonano giorno e notte al fine di scongiurare eventuali gesti inconsulti, visto che lo stesso è visibilmente provato e alterna momenti di lucidità a momenti di agitazione estrema.
 

La donna, intanto, superato il delicatissimo intervento chirurgico a cui è stata sottoposta e grazie al quale deve la vita, si trova nel reparto di rianimazione intubata con respirazione forzata. Le sue condizioni risultano stabili ma sempre molto critiche. Alla stessa è stata recisa la trachea. Nella foto il coltello usato nell'aggressione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento