Terna presenta ai cittadini gli interventi di riassetto della rete elettrica

Rimini, Riccione, Coriano e Santarcangelo i comuni interessati dallo smantellamento dei tralicci e dall'interramento dei cavi

8 comuni coinvolti, 169 tralicci e quasi 41 km di vecchie elettrodotti demoliti: sono questi i numeri che definiscono quantitativamente e qualitativamente i benefici ambientali e al sistema elettrico locale che porteranno gli interventi di riassetto della rete nell’area di Rimini, presentati nei giorni scorsi dai tecnici di Terna ai cittadini di Rimini e Riccione. Il progetto, che nei prossimi mesi inizierà l’iter autorizzativo presso i Ministeri competenti, è finalizzato a rendere più sicuro ed efficiente il sistema elettrico dell’area, soprattutto durante la stagione estiva, durante la quale i consumi elettrici aumentano in modo considerevole, con conseguente rischio di disservizi.

Sono 8, complessivamente, i comuni interessati dall’ampio piano di interventi: Rimini, Riccione, Coriano, Santarcangelo di Romagna, San Mauro Pascoli, Savignano sul Rubicone, Gatteo e Gambettola. A Rimini gli interventi prevedono 84 tralicci e circa 21 km di linee demolite, a fronte di circa 9 km di nuovo cavo interrato e due nuovi sostegni: il centro abitato potrà beneficiare di ampie superfici di territorio liberato da vecchie infrastrutture e, in particolare, due plessi scolastici, le scuole elementari “Padulli” e “Rodari”, che si trovano proprio nell’area interessata dal riassetto della rete elettrica.

A fronte di 6,5 km di nuovo cavo interrato, saranno 40 i tralicci e circa 8,5 i chilometri di vecchie linee che verranno dismesse a Riccione, grazie al dialogo e al confronto che ha caratterizzato i rapporti con l’Amministrazione Comunale per arrivare a definire un progetto ampiamente condiviso con la comunità locale. I benefici ambientali sul territorio ricadranno anche nel Comune di Santarcangelo di Romagna con 17 tralicci e circa 4,5 km di vecchie linee elettriche demolite; il Comune di Savignano sul Rubicone vedrà dismessi 14 tralicci e circa 3,5 di vecchio elettrodotto; i Comuni di Coriano e Gatteo saranno liberati di 6 sostegni e circa 1,5 km di elettrodotto; 2  sostegni e circa 0,5 km di linee saranno demolite nel Comune di Gambettola e, infine, 0,2 km di vecchio elettrodotto sarà dismesso a San Mauro Pascoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento