Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Seconda forte scossa di terremoto, il sisma avvertito a Rimini e Romagna

La terra ha tremato nuovamente alle 21.20, l'epicentro nelle zone già colpite. La magnitudo in aumento

Una seconda forte scossa di terremoto è stata registrata alle 21.20 ed è stata chiaramente avvertita in tutta la provincia di Rimini e la Romagna. Dopo quella delle 19.11, con epicentro tra Marche e Umbira, con magnitudo 5.4 il secondo sisma ha avuto una intesità e una durata maggiore toccato i 5.9. Paura tra i riminesi, molti dei quali scesi in strada. I vigili del fuoco e il personale del 118 sono impegnati in una serie di interventi dovuti all'apertura delle porte e a lievi malori che hanno colpito i residenti. Al momento, a parte la paura, non si segnalano danni. 

Diversa la situazione nelle zone dell'epicentro, in particolare nelle Marche, in provincia di Macerata a Ussita e Castelsantangelo sul Nera. Ci sono due feriti e danni. Chiusa la Salaria, saltate le linee elettriche e telefoniche. Gente per strada anche a Roma. La Protezione civile segnala che al momento non si registrano vittime. I vigili del fuoco di Rimini in pre allarme per partire, con la colonna mobile, nelle zone colpite dal terremoto.

>>> QUI LA SCOSSA DELLE 19.11

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda forte scossa di terremoto, il sisma avvertito a Rimini e Romagna

RiminiToday è in caricamento