menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, gruppo autorganizzato promuove raccolta fondi

"Portare un mare di solidarietà alle popolazioni dell'Emilia colpite dal terremoto, solidarietà reale, trasparente e senza intermediari"

"Portare un mare di solidarietà alle popolazioni dell'Emilia colpite dal terremoto, solidarietà reale, trasparente e senza intermediari, senza passare dalla gestione militaresca e verticista dello stato e da quella speculativa delle lobby cementiste della cosidetta ricostruzione, senza passare da chi gestisce i fondi in maniera torbida e privatistica, come purtroppo già visto a L'Aquila". E' l'obiettivo del gruppo Autorganizzati/e Rimini, che lanciato una raccolta di fondi e beni a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

"Mentre gli operai muoiono ancora nelle fabbriche di pastafrolla, già gli avvoltoi parlano del mercato da rilanciare - accusa il gruppo -. Di fronte a tutto questo è necessario smentire con forza quello che vorrebbero farci credere per non rovinare i loro piani: non è vero che non c'è bisogno d'aiuto e non è vero che non possiamo fare nulla in prima persona evitando chi lucra anche su queste sciagure, non è vero che daremmo fastidio o che non possiamo recarci direttamente nelle zone colpite dal sisma a dare una mano. Anzi. Nessuna fiducia nella delega delle proprie necessità allo stato e al mercato".

I punti di raccolta si svolgeranno:
 - venerdi 8 dalle 16 alle 20 e dal martedi al venerdi dalle 16 alle 22 presso Casa Pomposa (via Pomposa, 8 Rimini)

- sabato 9 giugno dalle 9 alle 13, via Castel Fidardo Rimini (davanti al mercato coperto)


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento