Terremoto nella Municipale, arrestati dalla Finanza degli agenti di Rimini

Il blitz è scattato nella mattinata di giovedì, nel mirino delle Fiamme Gialle l'operazione Kebab

Sono stati arrestati nella mattinata di giovedì, dalla Guardia di Finanza, degli agenti della polizia Municipale di Rimini accusati di falso, abuso d'ufficio e distruzione di documenti. A finire ai domiciliari sono gli appartenenti all'ex nucleo Ambientale e, nel mirino delle Fiamme Gialle, ci sarebbero degli abusi commessi durante l'operazione Kebab del dicembre del 2013. Gli indagati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

QUI GLI AGGIORNAMENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento