Trema ancora la terra: questa volta l'epicentro del terremoto è in Adriatico

Gli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato un movimento tellurico

Scossa di terremoto al largo della costa ravennate. L'evento sismico si è verificato sabato mattina, intorno alle 10.51. Gli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato un movimento tellurico di magnitudo 2.8, con ipocentro ad una profondità di 30 chilometri, a 45 chilometri a nord-est di Rimini e 47 chilometri a est di Ravenna. Non si segnalano comunque danni a cose o persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento