menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, Rimini ospita gli anziani sfollati di Mirandola

Tra le tante emergenze scaturite dal terremoto in Emilia Romagna vi è quella dei tantissimi anziani sfollati in seguito al crollo o all'inagibilità delle proprie case

Tra le tante emergenze scaturite dal terremoto in Emilia Romagna vi è quella dei tantissimi anziani sfollati in seguito al crollo o all’inagibilità delle proprie case. Un’emergenza nell’emergenza, viste anche le precarie condizioni di salute che accompagnano molti di questi anziani che necessitano di cure e attenzioni speciali. Per questo motivo l’Azienda USL di Rimini si è subito attivata su mandato della Regione in stretto raccordo con il Centro Operativo Comunale di Mirandola ed in collaborazione con la Provincia di Rimini, per individuare posti letto nelle strutture per anziani del territorio per gli anziani sfollati dal modenese.

La disponibilità è di circa 35 posti letto per anziani e alcuni per disabili. A venerdì sono già arrivati ventotto anziani, provenienti dalle zone intorno a Mirandola, nel modenese. Tali anziani non autosufficienti vivevano in prevalenza presso le loro abitazioni assistiti dai familiari o da assistenti familiari. Tra le persone ospitate anche una signora di 100 anni.


Vanno precisate le modalità con le quali vengono attivate tali operazioni. Gli Enti Locali e le Aziende Sanitarie Locali , in stretto raccordo con la Regione Emilia-Romagna, si limitano ad individuare la disponibilità di strutture pronte ad accogliere gli anziani sfollati sul proprio territorio. I criteri di assegnazione dei singoli soggetti alle varie località e alle varie strutture, sono invece definiti dai Centri Operativi regionali presso le zone terremotate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento