menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli attivisti del Lab.Paz Project raccolgono beni per i terremotati

Gli attivisti del Lab.Paz Project hanno attivato dalla giornata di mercoledì una campagna di raccolta di materiali di prima necessità

Gli attivisti del Lab.Paz Project hanno attivato dalla giornata di mercoledì una campagna di raccolta di materiali di prima necessità (saponi, carta igienica, pannolini per bambini, pannoloni per anziani, assorbenti igienici, dentifricio e spazzolini da denti) che hanno portato al Tpo di Bologna venerdì mattina e che saranno consegnati all'associazione Mani Tese di Finale Emilia.

Anche a Rimini sono arrivati alcuni sfollati della provincia di Modena che hanno lasciato autonomamente i territori devastati dal terremoto perchè troppo insopportabile il "sentirsi chiusi dentro un campo recintato" o vedere costantemente e quotidianamente le immagini del proprio paese, delle proprie case, dei luoghi di aggregazione e di lavoro devastati.


Forme nuove di autorganizzazione e di solidarietà dal basso che si è attivata in pochissimo tempo dimostrano che vi è la possibilità di produrre istituzioni del comune tutti e tutte insieme, di provare a trovare soluzioni per superare e rielaborare il trauma, della terra che costantemente si muove sotto e intorno a te. Nei prossimi giorni continuerà l'iniziativa sempre in contatto con il Tpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento