Test sierologici gratuiti agli studenti: convenzione tra Comune e Casa di Cura 'Montanari'

Sperimentazione all'istituto superiore 'Gobetti' per tenere monitorato l'andamento del virus e provvedere in caso di necessità

A Morciano test sierologici gratuiti agli studenti. Si parte dalle scuole superiori. I test consentiranno di tenere monitorato l'andamento del virus e provvedere, nel più breve tempo possibile, in caso di necessità. Si tratta di una proposta che il Comune di Morciano ha avanzato, a titolo sperimentale, all'istituto superiore 'Gobetti' avendo acquisito la disponibilità della Casa di cura di Morciano di Romagna a cofinanziare l'intervento. Lo scopo è quello di individuare, sin dall'origine, ogni possibilità di diffusione di un problema ancora all'ordine del giorno e che potenzialmente, potrebbe produrre problemi all'evolversi dell'anno scolastico ma anche mettere a repentaglio la salute di tutti coloro i quali vengono a contatto con i giovani: per motivi familiari, di studio, di trasporto e di servizi in genere. Sono circa 1000 gli studenti che, da ogni parte della provincia, dalle Marche e della Repubblica di San Marino, si rivolgono quotidianamente alle strutture scolastiche superiori morcianesi, La volontà del Comune è quella di rivolgersi a questa particolare fascia della popolazione affinché tramite test sierologici si possa verificare il grado di circolazione del virus ed eventualmente a seguito di tamponi, individuare i cosiddetti asintomatici. Il progetto prevede che mensilmente, a partire da lunedì 12 ottobre, almeno 100 ragazzi al mese, presi a campione sulla base della disponibilità espressa da loro stessi se maggiorenni oppure dai loro genitori, possano recarsi, accompagnati dal personale della scuola, presso la locale e vicina Clinica Montanari al fine di effettuare il test sierologico cosidetto pungidito. La proposta avanzata dal Comune si è ritenuta necessaria al fine di anticipare, per quanto possibile, l'analoga proposta che da più parti, sia dal livello regionale che dal livello nazionale, viene invocata ma che probabilmente verrà avviata nei prossimi mesi. A seguito del consiglio di istituto dell'Istituto Gobetti fissato per il prossimo 30 settembre verrà sottoscritta la convenzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento