menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ti porto dove vuoi", taxista abusivo si becca mille euro di multa

"Ti porto dove vuoi - Mini Bus". Questa la scritta sulle fiancate e nella parte posteriore di un "Fiat Scudo" che domenica pomeriggio ha attirato le attenzioni di una pattuglia della PolStrada di Riccione

"Ti porto dove vuoi - Mini Bus". Questa la scritta sulle fiancate e nella parte posteriore di un "Fiat Scudo" che domenica pomeriggio ha attirato le attenzioni di una pattuglia della PolStrada di Riccione. Alla guida c'era un 50enne di Cattolica, il quale accompagnava due ventenni. Gli accertamenti dei poliziotti ha permesso di appurare che il cattolichino, dietro compenso anticipato di 20 euro (già incassato), stava trasportando abusivamente i giovani dal parcheggio del “Classic” alla stazione ferroviaria di Rimini.

Infatti, non solo il taxista abusivo non possedeva alcuna autorizzazione, ma esercitava illecitamente la professione di noleggio con conducente dopo aver affittato il veicolo per conto di una sedicente associazione turistica. Il controllo degli agenti della stradale si concludeva con il fermo amministrativo del mezzo e contravvenzioni al codice della strada per un totale di 1.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento