Tiberio 4: primi test per le strutture della passerella, lavori completati a metà ottobre

In accordo con la ditta sono state eseguite ispezioni visive e prove sui materiali, che hanno dato tutte esito positivo

Proseguono i lavori per la realizzazione della nuova passerella galleggiante di collegamento prevista nel Tiberio 4, l’importante progetto di riqualificazione che interessa l’invaso del ponte di Tiberio. Ieri la direzione lavori si è recata a Napoli allo stabilimento “Comic Srl Costruzioni metalliche" che si sta occupando della realizzazione degli elementi strutturali del primo lotto della passerella sulla sponda destra. In accordo con la ditta sono state eseguite ispezioni visive e prove sui materiali, che hanno dato tutte esito positivo. Sono poi stati visionati i campioni dei parapetti e degli elementi di finitura. Dopo le prove di carico dei micropali, verso metà ottobre prenderà il via il montaggio della struttura principale della passerella (travi e orditura secondaria) e la fase di ricucitura della muratura storica. Si ricorda che il progetto “Tiberio – comparto 4 – Canale” prevede la realizzazione di una passerella galleggiante di collegamento pedonale e con bici a mano delle due banchine; di un percorso pedonale e con bici a mano, per procedere in sicurezza sulla Via Bastioni Settentrionali e di un percorso privo di barriere architettoniche per raggiungere il piano delle banchine e godere dello spettacolo del Ponte di Tiberio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento