Topo della battigia finisce nella rete dei carabinieri dopo il colpo

Individuato e arrestato l'autore del furto di un cellulare e di un portafoglio lasciati incustoditi da un turista

E' finito nella rete dei carabinieri di Riccione un topo della battigia che, nel pomeriggio di domenica, ha messo a segno un furto sulla spiaggia della Perla Verde. Il malvivente, un 30enne italiano, si era impossessato del cellulare e del portafoglio lasciati incustoditi da un turista in uno stabilimento balneare. I militari dell'Arma, intervenuti sul posto, hanno bloccato il ladro e recuperato la refurtiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento