Cronaca

Dopo trent'anni torna in Italia la convention di Ihss, 400 scienziati in arrivo da ogni parte del mondo

L’appuntamento si svolge abitualmente su cinque giornate. Prima di Rimini l’unica città italiana ad ospitarla fu Bari, trent’anni fa

Oltre 400 scienziati in arrivo da tutto il mondo al palaCongressi. E' giunta la comunicazione ufficiale di Ihss, associazione scientifica internazionale, che si riunirà al palacongressi di Rimini dal 26 al 30 agosto 2024. Ihss associa dal 1981 gli scienziati che operano nel campo delle sostanze umiche, coinvolte in molti processi nei suoli e nelle acque naturali. Fondata a Denver, Ihss conta quasi 900 scienziati ed è riconosciuta come leader mondiale nella promozione dell'istruzione e della ricerca scientifica e nella promozione della comprensione pubblica delle sostanze umiche.

Le conferenze sono biennali, le ultime edizioni si sono svolte a Varna (Bulgaria), Kanazawa (Giappone), Ioannina (Grecia), Hangzhou (Cina), Tenerife (Spagna), Mosca (Russia) e Karlsruhe (Germania). L’edizione 2021 si è svolta negli Stati Uniti in forma virtuale. L’appuntamento si svolge abitualmente su cinque giornate; prima di Rimini l’unica città italiana ad ospitarla fu Bari, trent’anni fa. L’esito positivo della candidatura segue la site inspection del Local Organising Committee e ha superato la proposta in lizza da parte della città di Brno (Repubblica Ceca). Ihss va ad innestarsi all'interno di una strategia di attrazione degli eventi internazionali al Palacongressi di Rimini, da consolidare nel lungo periodo e che ha portato già in programma dal 2022 al 2025 ben 12 eventi confermati.

Il team di Ieg che ha definito la candidatura ha lavorato in sinergia con Teodoro Miano dell’Università di Bari e protagonista anche nell’ultimo congresso svoltosi in Italia, con Claudio Ciavatta dell’Università di Bologna e Claudio Zaccone dell’Università di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo trent'anni torna in Italia la convention di Ihss, 400 scienziati in arrivo da ogni parte del mondo
RiminiToday è in caricamento