Tornano i "cannibali" delle auto in sosta, nuovo colpo nel fine settimana

Spariti i fanali, gli specchietti e il volante, numerosi i furti messi a segno dall'inizio di settembre

Foto archivio

Sembra essere tornata al lavoro, e a pieno ritmo, la banda dei "cannibali" delle auto in sosta che, approfittando della notte, spoglia completamente i veicoli di alta gamma di fanali, borchie, specchietti, volante e cruscotti. L'ultimo colpo è stato messo a segno a Viserba, ai danni di una Bmw, totalmente ripulita. Solo alla mattina, i proprietari hanno fatto l'amara scoperte e hanno dato l'allarme ai carabinieri. Dai primi accertamenti, sarebbero già oltre una decina i furti messi a segno dall'inizio di settembre tutti con le stesse modalità. Solitamente, i pezzi asportati vanno poi a rifornire il mercato parallelo dei ricambi o vengono spediti in est Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento