Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Va in archivio il torneo giovanile di beach volley più grande d'Europa, 120 campi e 6 mila partecipanti

Cala il sipario sul 21° Young Volley on the beach powered by Cisalfa Sport, l’evento di beach volley giovanile più grande d’Europa

Cala il sipario sul 21° Young Volley on the beach powered by Cisalfa Sport, l’evento di beach volley giovanile più grande d’Europa: lunedì pomeriggio si sono svolte le finalissime e la cerimonia di premiazione. Nonostante la pioggia di domenica, a causa della quale alcune categorie di gioco hanno dovuto interrompere le gare (mentre i più piccoli hanno potuto giocare al Palazzetto dello Sport), il bilancio di quest’edizione assomiglia tanto a quello stilato prima dello scoppio della pandemia. "Finalmente abbiamo respirato – commenta Giacomo Gentili, socio fondatore di Kiklos – le emozioni di un tempo: questi giovani hanno sacrificato troppe esperienze in questi ultimi due anni e siamo felici di aver organizzato per loro tre giorni spensierati di sport e divertimento".

La manifestazione regina di Bellaria Igea Marina è ripartita dunque con il bilancio onorevole di 6.000 partecipanti, 1.000 squadre iscritte, 90 società e 120 campi montati. L’entusiasmo dello Young Volley è stato condiviso anche dal primo cittadino Filippo Giorgetti: "Sono estremamente felice di rivedere tutti i colori del popolo dello Young Volley qui a Bellaria Igea Marina" e dal presidente di Fondazione Verdeblu Paolo Borghesi: "Questo è un evento bellissimo, di quelli che vorresti avere in città tutti i giorni; vedere così tanti giovani che si divertono è un toccasana".

Attorno allo sport si coniugano gli altri valori che contraddistinguono l’organizzazione Kiklos: turismo e ospitalità, fair play e divertimento, un mix magico che rende questi tre giorni un ricordo indelebile nel cuore di migliaia di grandi e piccoli pallavolisti di tutta Italia. Ieri mattina si è svolta la partita record all’insegna della solidarietà Ail Young Volley 100vs100 a favore di Ail Rimini, alla quale ha presenziato anche il presidente dell’associazione Eduardo Pinto che ha ringraziato Kiklos «per il grande contributo dato». Nel pomeriggio, come da tradizione, si è svolto il mitico Piadina Party offerto dall’organizzazione, insieme ad Aic Emilia Romagna per garantire ai partecipanti anche piadina gluten free. Nel mentre si giocavano le finalissime nei campi centrali Cisalfa Sport (main sponsor dell’evento) dedicati.

I primi classificati. Le squadre sono state premiate da Brunangelo Galli vicesindaco e assessore a Turismo e Sport di Bellaria Igea Marina, da Graziano Gasperini Presidente Active Hotels Bellaria Igea Marina, da Simona Pagliarani Presidente Associazione Italiana Albergatori Bellaria Igea Marina, da Barbara Gori Presidente Turismhotels, da Massimiliano Stacchini Presidente Ass.ne Viale dei Platani, da Gianfranco Leonardelli Presidente Ass.ne Bar di Spiaggia, da Roberto Gori consigliere Cooperativa Bagnini e da Riccardo Pozzi Presidente della Dinamo Pallavolo Bellaria Igea Marina.

Questi i vincitori Under della 21° edizione dello Young Volley on the beach powered by Cisalfa Sport. Misto: U12 Anderlini LUA 1 (MO). Maschile: U13 Beach Volley Prato (PO) – U15 Red Devils (RN) – U17 La Carica dei 104 (MO) – U19 Avvocato non sono un barman (MI). Femminile: U13 Girls Supremacy (RN) – U14 Shekerate (VI) – U16 Volley un Mojito (VI) – U19 Chi la da la vince (VI). Miglior Under 18: Chi la da la vince (VI).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in archivio il torneo giovanile di beach volley più grande d'Europa, 120 campi e 6 mila partecipanti
RiminiToday è in caricamento