Tosi interviene sulla riapertura delle discoteche: "Non aspetteremo oltre il 1 luglio, a Riccione si balla"

Il primo cittadino lancia le "isole del ballo": "Intrattenimento serale sicuro è possibile. Serve una data per non penalizzare gli imprenditori del settore"

"Non aspetteremo oltre il primo luglio, l'obiettivo è riaprire l'intrattenimento serale e danzante già l'ultimo weekend di giugno e non oltre il 1 luglio". Lo ribadisce il sindaco di Riccione, Renata Tosi, dopo che ieri ha avuto un colloquio con Maurizio Pasca, presidente nazionale Silb, e gli imprenditori del Consorzio Riccione Intrattenimento, che raggruppa i principali locali della Riviera. Il Comune di Riccione lancia quindi le "isole del ballo" o più semplicemente degli spazi privati che possono essere prenotati, sono ampi da permettere il distanziamento interpersonale ed evitare gli assembramenti, rigorosamente all'aperto. Ogni isola del ballo sarà delimitata e ognuno potrà ballare vicino al proprio tavolo, per stare insieme ma distanziati in mini-piste da ballo. 

"C'è delusione per quanto riportato, secondo le bozze circolate ieri, nel Dpcm di imminente varo - spiega la Tosi. - Perché il 14 luglio è una data che azzera totalmente la possibilità di lavorare per il settore del ballo. Visto che il Dpcm lascia discrezionalità, ora tocca alla Regione dare fiducia agli operatori del settore, tantissimi in Romagna, che aspettano una data per lavorare. E' come già accaduto per le spiagge della Riviera lasciate per settimane nell'incertezza, poi grazie anche al nostro pressing come località balneare e Comune del G20s, abbiamo potuto avere un'apertura e iniziare a sperare nell'estate. Ogni volta, noi sindaci siamo costretti a salire sulle barricate per garantire il futuro a tante famiglie che lavorano col turismo. Turismo significa anche ballare all'aria aperta. Perché no? In sicurezza, sicuramente sì. L'ultimo weekend di giugno, al massimo il primo luglio a Riccione si balla. Il Comune di Riccione ha incontrato in questi giorni tanti imprenditore del settore dell'intrattenimento, sono tutti disposti a ogni sacrificio, ogni misura di sicurezza, a creare spazi privati dove amici o coppie possano passare una serata. Ma basta un po' di buon senso, se finito di cenare sposto la sedia e vicino al tavolo ballo un po', qual è il problema?!". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento