Da tutto il mondo al San Pellegrino di Misano per imparare a tradurre la Bibbia

I lavori della scuola si protrarranno per una settimana, fino a venerdì. A ottobre 2014 è prevista la terza edizione sempre alla Fondazione Universitaria San Pellegrino di Misano Adriatico

Per una settimana la Fondazione Universitaria San Pellegrino di Misano Adriatico sarà un centro mondiale di studio e traduzione della Bibbia. È stata, infatti, inaugurata lunedì, la II edizione della Nida School of Bible Traslation organizzata dalla Fondazione Universitaria San Pellegrino e dall’Alleanza Biblica Universale (United Bible Society). Si tratta di una scuola internazionale di alta specializzazione che nasce per formare traduttori specializzati in ambito biblico, i Bible Translation Consultants.

Quest’anno sono 36 i partecipanti, tra corsisti e docenti, provenienti da 20 Paesi di tutti i continenti e di diverse professioni religiose, dai cattolici ai protestanti agli ortodossi. I 25 iscritti sono consulenti di traduzione biblica, dottorandi e dottori, mentre gli 11 relatori sono traduttori letterari, ricercatori del Nida, professori universitari specializzati in traduzione e teoria della traduzione, e provengono da USA, Canada, Olanda, Germania, Italia e Argentina.

Tra i relatori si segnalano: Esteban Voth direttore generale del Dipartimento di traduzione della United Bible Society, Stefano Arduini, docente di linguistica all’Università di Urbino, co-direttore della Nida School of Translation Studies, vice presidente della Fondazione Universitaria San Pellegrino e nel board dell’UBS, Lourens de Vries, docente all’Università di Amsterdam, Christiane Nord, professional translator, translation scholar specializzata in translation pedagogy. Christiane Nord è una delle più grandi teoriche della traduzione di area germanica.

I lavori della scuola si protrarranno per una settimana, fino a venerdì. A ottobre 2014 è prevista la terza edizione sempre alla Fondazione Universitaria San Pellegrino di Misano Adriatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento