Trafficante internazionale di stupefacenti pizzicato dai carabinieri in Riviera

Arrestato dai militari dell'Arma un albanese 26enne implicato in un vasto giro di droga e ricercato in tutta Europa

Era ricercato in tutta Europa il 26enne albanese che, nella giornata di martedì, è stato arrestato dai carabinieri di Bellaria. Lo straniero, un trafficante internazionale di stupefacenti, era implicato in un vasto giro di stupefacenti radicato in Germania. Le autorità tedesche, che avevano smantellato la banda, non erano riuscite a catturare il malvivente che, sfuggito agli arresti, aveva poi fatto perdere le proprie tracce fino a quando la sua presenza era riemersa sulla Riviera. Individuato dai carabinieri, i militari dell'Arma della Stazione di Bellaria hanno quindi eseguito il mandato di arresto europeo. Portato in caserma, al termine degli accertamenti di rito il 26enne è stato trasferito nel carcere riminese dei "Casetti" in attesa dell'estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento