menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico di farmaci dopanti, in manette farmacista e commerciante

Cessione e detenzione illegale di oltre 100 confezioni di farmaci dopanti, tra cui numerose specialità medicinali la cui immissione in commercio non è autorizzata sul territorio nazionale

Cessione e detenzione illegale di oltre 100 confezioni di farmaci dopanti, tra cui numerose specialità medicinali la cui immissione in commercio non è autorizzata sul territorio nazionale ed altre ad effetto psicotropo contenente principi attivi illegali. In manette sono finiti un Farmacista di Pesaro, di 46 anni ed il  titolare di un esercizio di vendita di integratori, riminese di 29 anni. Mercoledì intorno alle 20, a Misano militari della Compagnia Carabinieri di Riccione, unitamente ai colleghi del N.A.S. Carabinieri di Bologna li hanno arrestati.


I Carabinieri, sviluppando informandosi sullo lo spropositato giro d’affari del negozio di vendita di integratori, dopo aver constatato l’elevato anomalo afflusso di giovani body builder, hanno iniziato un servizio di osservazione e controllo nei pressi dell’esercizio commerciale. Trascorsa qualche ora, dopo aver notato che un uomo era entrato all’interno con un grosso zaino da cui aveva estratto alcune confezioni che stava per cedere al gestore del negozio, i Carabinieri hanno fatto irruzione all’interno sorprendendo il farmacista mentre stava consegnando al 29enne riminese oltre 100 confezioni di farmaci dopanti, prontamente sequestrati unitamente alla somma contante di 650euro, provento dell’illecita vendita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento