Traffico intenso in A14, la polizia Autostradale stanga i furbetti della fila

Sorpassi in corsia di emergenza, auto non revisionate e lunghe code hanno caratterizzato il primo week end di giugno

Domenica di vera e propria "passione" per il personale della polizia Autostradale impegnato nel tratto romagnolo dell'A14. Gli agenti, oltre a dover fare i conti con il pesante traffico dei vacanzieri che ha provocato lunghe code e rallentamenti, si sono trovati alle prese con una serie di automobilisti indisciplinati che, tra sorpassi azzardati ed escamotage per evitare di rimanere impantanati tra le altre lamiere, hanno causato non pochi problemi. A complicare il tutto, diversi microtamponamenti che hanno peggiorato la situazione. Il personale della Stradale è dovuto intervenire più volte per regolare il traffico e per aiutare a spostare a destra i mezzi bloccati nelle corsie di sorpasso.

Da segnalare, tra le altre cose, un automobilista turco che, a folle velocità, è stato intercettato da una pattuglia nel tratto riminese dell'A14 in direzione di Ancona. L'auto, una Ford Focus, è stata bloccata al casello di Rimini nord e l'uomo al volante, un 36enne, che oltre alla multa e alla decurtazione di 5 punti dalla patente per guida pericolosa, è stato trovato con alcune irregolarità. Il documento di guida, infatti, era stato emesso dalle autorità turche ma lo straniero, sebbene risiedesse in Italia da oltre un anno, non aveva mai fatto la conversione e, quindi, la patente gli è stata ritirata.

incidente autostrada-3

Verso le 13 gli agenti hanno individuato, sempre nei pressi di Rimini nord, una vecchia Fiat Punto che, in panne, si era fermata in mezzo alle carreggiate. Il personale della polizia ha aiutato il guidatore, un peruviano 43enne, ha spostare il veicolo nella corsia di emergenza ma, al controllo dei documenti, sono arrivate le sorprese. La Punto, infatti, era sottoposta a fermo da parte della polizia Municipale per mancata revisione accertata nel mese di febbraio. Agli agenti non è restato altro da fare che chiedere l'intervento del carro attrezzi e mettere il mezzo sotto fermo per 3 mesi oltre a multare, per 2mila euro, il peruviano.

Tra i "furbetti" che cercavano di evitare le code in tutti i modi, il personale della Polstrada ha fermato un sammarinese 29enne, all'altezza di Forlì, che procedeva tranquillamente sulla corsia di emergenza al volante di una Golf. Per lo straniero è arrivato il ritiro della patente e una decurtazione di 10 punti dal documento di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento