menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commerciante di giorno, trafficante di ketamina indiana di notte

Ha interessato anche Riccione l’operazione antidroga della Questura di Bologna denominata “Alexander” che ha portato all’arresto tra gli altri di un modenese di 29 anni

Ha interessato anche Riccione l’operazione antidroga della Questura di Bologna denominata “Alexander” che ha portato all’arresto tra gli altri di un modenese di 29 anni. L’inchiesta ha permesso di neutralizzare a una rete criminale finalizzata all’importazione in Italia di ingenti quantitativi di ketamina dall'India, poi spacciata in varie città. La droga, particolarmente potente, viene utilizzata come anestetico per i cavalli. E’ particolarmente diffusa nei rave.

La rete di trafficanti era composta prevalentemente da giovani. Nel caso del modenese preso a Riccione, sono stati trovati in casa undici dosi di Mdma, uno stupefacente che produce effetti a dir poco devastanti per chi ne fa uso. Nel suo negozio di abbigliamento, in pieno centro a Rimini, non è stato trovato nulla di compromettente. Gli inquirenti lo ritengono un elemento di spicco dell’organizzazione.

I trafficanti trovavano la droga sintetica attraverso una particolare rotta internazionale aerea: India, Londra, Francoforte, Bologna, Alghero, Cagliari, Milano e Orio al Serio (Bergamo). Articolata la procedura di spedizione. I pusher impregnavano i vestiti che venivano poi essiccati e spediti a Londra dove avveniva l'operazione inversa. Da lì la droga veniva spedita in bottiglie in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento