Tragedia sulla battigia, muore donna di Verucchio nei pressi del Bagno 35

Passeggiata in acqua fatale per una 83enne colta da un improvviso malore martedì mattina. A nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari per rianimarla

Malore fatale per una 83enne di Verucchio che, martedì mattina verso le 9, si è accasciata nello specchio di mare antistante il Bagno 35 di Rimini durante una passeggiata. L'anziana, mentre stava camminando, ha avuto un improvviso mancamento ed è finita nell'acqua che, in quel punto, è alta pochi centimetri. Ad accorgersene sono stati gli altri bagnanti che hanno allertato immediatamente il bagnino di salvataggio il quale ha iniziato le prime manovre di rianimazione mentre, nel frattempo, sono stati allertati i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata. I sanitari hanno tentato disperatamente di strappare la donna alla morte ma, nonostante tutti gli sforzi, al medico non è restato altro da fare che dichiararne il decesso. Sul posto, per gli accertamenti di rito, il personale della Capitaneria di Porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento