menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

Il dramma si è consumato nel pomeriggio di martedì, inutili i tentativi di rianimare il ragazzino

Tragedia sul campo da calcio di Villa Verucchio, nel pomeriggio di martedì, dove ha perso la vita un bambino di 9 anni. Il dramma si è consumato intorno alle 18 quando il ragazzino, che si stava allenando con gli amici dell'Asd Verucchio, si è improvvisamente accasciato a terra rimanendo privo di sensi. Subito è scattato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i mezzi del 118 mentre uno degli allenatori ha iniziato le manovre di primo soccorso col massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo di ambulanza e auto medicalizzata.

Il sindaco: "Lutto cittadino. Abbiamo perso tutti un amico"

I sanitari hanno iniziato le manovre per cercare di rianimare il giovane atleta ma, nonostante i disperati tentativi di far ripartire il cuore, alla fine il medico si è dovuto arrendere e non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Sul campo da calcio sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Villa Verucchio e, al momento, si sta decidendo se sottoporre il corpo ad autopsia. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe di una tragedia inspiegabile anche perchè, come è emerso, il giovane calciatore pare non avesse mai avuto problemi cardiaci e aveva superato tranquillamente la visita medica per l'idoneità sportiva. Il ragazzino era il figlio di un noto commerciante della zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento