Trans tenta di rapinare un turista nella notte, un altro lo ferisce con una bottiglia rotta

 Per reazione al furto appena subito la vittima ha tirato i capelli di un altro transessuale del gruppo, un 26enne peruviano, che per reazione gli ha sferrato due pugni al viso

Aggredito con un coccio di bottiglia e lasciato in terra sanguinante. E' la scena che la Polizia di Stato ha trovato nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 5, in via Rapallo. Appena arrivati sul posto i poliziotti hanno preso i contatti con la vittima, un 36enne tunisino a Rimini in vacanza, che si trovava a terra, che  ha riferito di essere stato aggredito al costatocon un collo di bottiglia. L'aggressore è stato trovato poco distante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto ricostruito, la vittima mentre transitava sul marciapiede di viale Regina Margherita in direzione Rimini, all’altezza di via Rapallo, ha visto un gruppo di 3 transessuali. Una volta superato il gruppetto si è sentito abbracciato da dietro da uno dei trans che gli stava sfilando una banconota da 50 Euro dalla tasca. Per reazione al furto appena subito la vittima ha tirato i capelli di un altro transessuale del gruppo, un 26enne peruviano, che per reazione gli ha sferrato due pugni al viso e una testata tramortendolo e facendogli mollare la presa. Nel parapiglia la vittima è riuscita a recuperare il maltolto. Il trans che aveva sfilato i soldi al turista, vistosi scoperto si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce, mentre l’altro, quello che gli aveva sferrato i pugni, vedendo la strenua resistenza della vittima, ha spaccato a terra una bottiglia di birra e l'ha colpito. Subito dopo averlo colpito ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dall’immediato intervento dei poliziotti. Il 26enne peruviano, irregolare sul territorio italiano è stato denunciato per rapina e lesioni e per inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio italiano. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento