Trasporto abusivo di passeggeri albanesi: autista di bus finisce nei guai

Un autista albanese di 47 anni è stato denunciato dagli agenti della PolStrada di Rimini. L'uomo è stato fermato giovedì pomeriggio nell'area di servizio Montefeltro Ovest, lungo l'autostrada A14

Il bus fermato

Ha esibito durante un controllo stradale una copia contraffatta dell'autorizzazione internazionale per il servizio di trasporto tra l'Italia e l'Albania. Un autista albanese di 47 anni è stato denunciato dagli agenti della PolStrada di Rimini. L'uomo è stato fermato giovedì pomeriggio nell'area di servizio Montefeltro Ovest, lungo l'autostrada A14. Dagli accertamenti è emerso che la stessa societa’ albanese ha effettuato abusivamente numerosi altri trasporti internazionali dall’Italia all’Albania.

Nella circostanza, il pullman trasportava abusivamente passeggeri albanesi tutti muniti di regolare passaporto. Dagli accertamenti e’ emerso che i trasporti abusivi venivano effettuati sulle tratte che collegavano città come Torino, Varese, Verona, Como, Genova, Brescia a Brindisi. L’albanese e’ stato denunciato all’autorita’ giudiziaria per falso e violazione di sigilli. Inoltre, poiche’ l’autorizzazione al trasporto internazionale risultava falsa, è stato contravvenzionato per un importo di euro 2000 che ha dovuto pagare immediatamente per non subire anche il fermo dell’autobus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento