rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Trasporto pubblico, Federconsumatori: "Impegno comune per ridurre i disagi dei cittadini"

L'associazione dei consumatori incontra Start Romagna: "Le cancellazioni delle corse e ritardi hanno subito una accelerazione da inizio 2022 a seguito del forte aumento di contagi covid"

Federconsumatori Rimini, a seguito di diverse segnalazioni di utenti, ha incontrato la direzione generale di Start Romagna al fine di valutare la situazione del trasporto pubblico e degli eventuali disagi che l’emerga pandemica sta determinando. "Le cancellazioni delle corse e ritardi hanno subito una accelerazione da inizio 2022 a seguito del forte aumento di contagi covid e di quarantene facendo lievitare le assenze degli autisti - rileva l'associazione - E’ da tempo che il trasporto pubblico segna difficoltà , emergenza pandemica ormai strutturale, problematiche alla viabilità che si stanno riscontrando in città non aiutano ad un ritorno alla pieno ripristino del servizio". 

"Nell’incontro con Start Romagna - prosegue Federconsumatori - si è convenuto di continuare nelle prossime settimane a monitorare la situazione ed a confrontarci, è interesse comune ricercare soluzioni per  ridurre i disagi e creare le migliori condizioni per i cittadini e l’utenza, garantendo innanzi tutto la piena funzionalità del trasporto scolastico ma non solo. E’ impegno comune fornire tutte le informazioni necessarie, possibilmente in tempo reale delle eventuali ed anche impreviste disfunzioni che possono determinarsi, dai ritardi alle corse cancellate".

L'invito dell'associazione ai cittadini è quello di consultare la pagina del sito Start Romagna dedicata alle corse non garantite per emergenza sanitaria che riporta già dal pomeriggio precedente l’elenco dettagliato delle corse che l’azienda non sarà in grado di assicurare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico, Federconsumatori: "Impegno comune per ridurre i disagi dei cittadini"

RiminiToday è in caricamento