Trc: nonostante le proteste e la resistenza di Riccione il cantiere avanza

Braccio di ferro tra il Comune della Perla Verde e Agenzia Mobilità sui cantieri tra viale Rimini e via dei Mille

Lasciare almeno uno sbocco per biciclette e pedoni. Il Comune di Riccione, alla vigilia della stagione estiva, fa i conti con il cantiere del Trc che ne ha profondamente modificato la viabilità. Giovedì sera c'è stata la manifestazione del Comitato contro "questo Trc", con la lenzuolata a fianco del cantiere, mentre oggi il Comune di Riccione scrive ad Agenzia Mobilità per chiedere la "percorrenza ciclo-carrabile-pedonale" del sottopasso delle vie Puccini-Piacenza, che dalla parte alta porta verso il mare. E il rinvio di una parte dei lavori a estate finita. Dal canto suo Am annucia la conclusione dei "lavori di spostamento dei sottoservizi relativi alla via dei Mille". Per cui da sabato 16 maggio si potrà ripristinare il doppio senso tra viale Ceccarini e il porto.

Evidentemente troppo poco per l'amministrazione riccionese che "di nuovo" pressa affinchè "i lavori possano proseguire nel rispetto degli interessi pubblici connessi al territorio e alla comunità intera". Per cui in viale Rimini, "lasciando inalterata l'attuale cantierizzazione" e "procrastinando i lavori a immediatamente dopo l'estate". La giunta Tosi è infatti convinta che "Am possa individuare attività lavorative alternative in altri tratti del cantiere". Am invece tira diritto. Da lunedì 18 maggio si completerà infatti "l'accantieramento lungo viale Rimini a partire dalla via Torriana e fino alla via Lungorio". Mentre "a breve verrà avviato il cantiere di spostamento dei sottoservizi e di modifica del lato monte nel tratto tra via Saludecio e via Marzabotto con il mantenimento del senso unico della strada sul lato mare" grazie a una corsia provvisoria di quattro metri.

Per quanto riguarda viale dei Mille, "gli interventi avviati lo scorso dicembre hanno subito diversi rallentamenti e ritardi nella prima fase dovuti al ritrovamento di alcune condutture non censite", con tanto di amianto da bonificare, e di altre in posizioni e con tracciati difformi a quanto segnalato. Comunque le attività eseguite "si sono concluse in anticipo di una settimana rispetto ai tempi programmati".

(Agenzia Dire)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento