Trc Riccione, Pompignoli (LN): "i residenti costretti a sgomberare cortili e garage"

Improvvisa cantierazione di via Portovenere, il sindaco Renata Tosi: "stiamo cercando di capire cosa sia successo"

Parla di "cittadini sotto assedio" e "sgomberi in tutta fretta" il consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Pompignoli, in merito a quanto successo nella giornata di martedì a Riccione in via Portovenere nel cantiere del Trc. “Amara sorpresa per i residenti di Via Portovenere che in mattinata si sono ‘scontrati’ con l’affissione improvvisa di cartelloni gialli che intimavano loro di sgomberare nell’arco di un paio d’ore garage e posti auto dalle proprie autovetture - denuncia Pompignoli - evidentemente la ditta appaltante la realizzazione del Trc ha pensato bene di procedere ad occhi chiusi senza tenere conto di quelli che sono i diritti e le volontà dei riccionesi, più volte espressisi contro il compimento di quest’aberrante opera infrastrutturale”. “Di fronte allo stupore e alle domande dei residenti - prosegue il consigliere regionale - gli operai incaricati di procedere alle rimozioni hanno risposto che il tracciato di Via Portovenere - nel tratto urbano da Via Ventimiglia a Via La Spezia - è oggetto di chiusura straordinaria (dal 29/04/2015 al 27/05/20105) per lavori afferenti la realizzazione del metrò di costa, senza dare loro garanzie e tempi di un ritorno alla normalità!

Un atto di forza inaudito - conclude il consigliere romagnolo che non soltanto relega i residenti nelle proprie abitazioni limitandone la mobilità, ma impedisce ai mezzi di primo soccorso di transitare agevolmente lungo il tratto di Via Portovenere con possibili gravi ripercussioni nel trasporto di malati ed incidentati.Anche il sindaco di Riccione, Renata Tosi, contattata per una spiegazione è letteralmente caduta dalle nuvole. "Sono stata informata nel primo pomeriggio di martedì in merito alla situazione che si è venuta a creare in via Portovenere - ha spiegato il primo cittadino - ma l'amministrazione era all'oscuro di tutto. Mi sono già attivata, con i miei dirigenti, per cercare di capire cosa stia succedendo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un comunicato stampa, Agenzia Mobilità sottolinea che "nella giornata del 27 aprile il comando di polizia Municipale di Riccione ha rilasciato, con ordinanza 205, l'atto necessario all'installazione del cantiere per la realizzazione del Trasporto Rapido Costiero in via Portovenere. L'ordinanza giunge a seguito della formale diffida che - visti gli esiti dell'ultima udienza al TAR - Agenzia Mobilità aveva inoltrato all'Amministrazione Comunale di Riccione in data 07.04.2015, nella quale si indicava la nuova scansione temporale degli atti necessari per l'avvio dei lavori nel territorio comunale di Riccione, e si programmava l'inizio del primo cantiere in via Portovenere per il 27 aprile. Immediatamente dopo il rilascio dell'autorizzazione, a partire dal pomeriggio del 27 aprile, l'impresa esecutrice delle opere si è attivata per 'apposizione della cartellonistica e della segnaletica previste e per fornire le necessarie informazioni alla cittadinanza e residenti coinvolti. Le attività lavorative avranno inizio nella mattinata del 29 aprile con la recinzione dell'area e avranno una durata programmata di 4 settimane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento