Cronaca

Trc, saranno svizzeri i convogli per la metropolitana di costa Rimini-Riccione

Archiviato il “Phileas”, mezzo precedentemente prodotto da una ditta olandese poi fallita, il comitato di coordinamento ha scelto la Carrosserie Hess

Il Comitato di coordinamento del TRC, riunitosi il 7 ottobre presso la sede della Provincia di Rimini, ha affrontato, discusso e approvato la proposta di fornitura di nuovi veicoli, prodotti dalla “Carrosserie Hess” di Bellach in Svizzera, che garantiscono capacità di trasporto e di esercizio, omologhe a quelle già in capo al “Phileas”, mezzo precedentemente prodotto da una ditta olandese, poi fallita. Allo stesso tempo ha approvato la schede di finanziamento relative ad opere complementari e di mitigazione, vale a dire gli stanziamenti ai Comuni di Rimini e di Riccione per gli interventi di contestualizzazione (a partire dalle stazioni) del sistema di trasporto rapido costiero nel tessuto urbano di percorrenza.

Al termine della seduta, il sindaco di Riccione ha depositato  una proposta di variante al tracciato del percorso del TRC nel territorio di Riccione. Le caratteristiche della variante, per stessa affermazione del sindaco di Riccione, sono le medesime di quelle presentate nel luglio del 2014 allo stesso Comitato. La proposta è stata solo implementata con la relazione dell’incaricato esterno del Comune di Riccione, ing. Henry Del Greco. Il presidente del Comitato ha assunto la documentazione per dare corso alle necessarie attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trc, saranno svizzeri i convogli per la metropolitana di costa Rimini-Riccione

RiminiToday è in caricamento