menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre milioni di euro per la realizzazione di un tempio crematorio

Oltre alla realizzazione del nuovo tempio crematorio, sono previsti interventi per la realizzazione delle opere di pertinenza all’interno di un’area del Cimitero Civico

Sarà di circa tre milioni di euro l’investimento del Comune di Rimini per la realizzazione di un tempio crematorio nel Cimitero civico. Un nuovo impianto di cui in questo momento è in corso di pubblicazione il bando, che scadrà il 13 gennaio prossimo, per la concessione dei lavori per la progettazione, costruzione e gestione. Oltre alla realizzazione del nuovo tempio crematorio, sono previsti interventi per la realizzazione delle opere di pertinenza all’interno di un’area del Cimitero Civico individuata dall’Amministrazione Comunale, dotata di un accesso pedonale e uno carrabile idoneo anche al passaggio dei carri funebri.

Verso l’ultimazione invece i lavori, dal costo complessivo di circa cinque milioni di euro, per il completamento del settore Ovest del cimitero che porteranno alla realizzazione di 22 tombe di famiglia, 698 biloculi, 2314 loculi e 570 ossari. In corso attualmente i lavori del IV stralcio per il miglioramento funzionale e di adeguamento normativo del Cimitero Monumentale di Rimini. Con la conclusione dei lavori progettati, autorizzati dalla Soprintendenza di Ravenna, sarà ripristinata la copertura del Settore Ponente, con la sistemazione delle grondaie e dei pluviali ammalorate; l’adeguamento funzionale e normativo dei servizi igienici; il restauro e il ripristino delle facciate dei colombari e delle cappelle del settore Ponente.

 I cimiteri del Forese - Sui cimiteri del forese, il Piano triennale degli investimenti 2012-2014, prevede già nel 2012 interventi per cinque milioni di euro per l’ampliamento di sei cimiteri periferici. In particolare gli interventi previsti riguardano gli ampliamenti dei cimiteri di San Martino in Venti (per 700.000 euro), Casalecchio (900.000 euro), San Martino Montellabate (500.000 euro), Santa Maria in Cerreto (1.000.000 euro), Santa Cristina (900.000 euro), San Lorenzo in Correggiano (1.000.000 euro).

Un milione e 700mila sono invece gli euro previsti complessivamente nell’annualità 2013 per gli interventi di edilizia cimiteriale, tra cui un milione per l’ampliamento del cimitero di Corpolò e 600.000 per la realizzazione della Sala del Commiato. Un intervento quest’ultimo che la Giunta sta valutando di anticipare già nel 2012. Nel 2014 sono previsti i lavori per 1.610.000 euro.

Interventi come l’ampliamento e il completamento loculi del cimitero di San Lorenzo in Monte (costo un milione di euro), la riqualificazione delle parti storiche dei cimiteri del forese (300.000 euro), la riqualificazione della parte storica del cimitero di San Martino Montellabate (210.000 euro). Il Piano triennale degli investimenti è stato adottato dalla Giunta Comunale la scorsa settimana per essere discusso e approvato dal Consiglio comunale nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento