Tre sezioni dell'asilo di Viserba diventano statali

Il Comune di Rimini metterà a disposizione dello Stato parte della nuova scuola per l’infanzia di via Sacco e Vanzetti a Viserba, per consentire l’istituzione di tre sezioni di una scuola statale per l’infanzia

Il Comune di Rimini metterà a disposizione dello Stato parte della nuova scuola per l’infanzia di via Sacco e Vanzetti a Viserba, per consentire l’istituzione di tre sezioni di una scuola statale per l’infanzia. La Giunta comunale ha infatti dato il parere favorevole, nella seduta di ieri, all’avvio dell’iter che contribuirà a riequilibrare il deficit della presenza di scuole d’infanzia statali sul territorio riminese.

Infatti se da una parte il sistema educativo integrato da parte di Comune, Stato, soggetti privati, è attualmente in grado d’accogliere il 95% dei bambini dai 3 ai 6 anni, percentualmente minore è la presenza di scuole d’infanzia a gestione statale, con poco più del 20% rispetto a una media del 40,4% sul territorio provinciale. Già nello scorso anno scolastico erano state istituite due sezioni di scuola statale per l’infanzia, denominate “Acquamarina”, come sede distaccata della scuola d’infanzia statale “Celle”. Due sezioni divenute tre quest’anno. Con questa domanda il Comune chiede l’istituzione di una scuola d’infanzia statale autonoma per i prossimi tre anni scolastici, fino al 2015.

Realizzato grazie all'imposta di scopo 2007 per una quota di 630.500 euro (quasi 3 milioni di euro il costo totale dell'opera), il nuovo polo scolastico per l’infanzia di Viserba ha una superficie complessiva di 4.168 mq, di cui 2.776 destinati alla materna e 1.392 all'asilo nido ed è una delle scuole riminesi all’avanguardia per le soluzione tecnologiche adottate. Oltre a mettere a disposizione i locali, il Comune di Rimini si assumerà gli oneri per la manutenzione ordinaria e straordinaria e i costi delle utenze idriche, energetiche e telefoniche.

Sempre in tema d’infanzia, la Giunta ha approvato il progetto “1, 2, 3 … Stella”. Proposto dal Centro delle Famiglie di piazzetta dei Servi ospiterà gratuitamente i bambini dai 3 ai 10 anni nel periodo delle Festività natalizie. Un’opportunità per consentire ai genitori di lasciare in un contesto educativo alto i propri figli e potersi dedicare ai propri interessi offerti dal Centro città nel periodo natalizio. Per un massimo di due ore i bambini potranno così essere impegnati, seguiti da personale qualificato, nei diversi laboratori manuali ed espressivi proposti dal Centro e ai giochi con altri bambini. “1, 2, 3 … Stella”, promosso dall’Assessorato alla Famiglia, sarà aperto tutti i giorni (esclusi il 25 e 26 dicembre e il 1° gennaio) dal 15 dicembre al 5 gennaio dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento