rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Tre studenti di Rimini vincono le Olimpiadi di statistica con un progetto sulla mobilità sostenibile

Nel progetto, in particolare, sono state analizzate e messe a confronto, serie storiche dei dati Istat riguardanti le emissioni di CO2, polveri sottili, mezzi di trasporto e passeggeri

“A un passo dal futuro”, è intitolato così il progetto degli studenti Laura Betti, Marco Lilla e Yuwen Sun - della classe 2B del Liceo Serpieri di Rimini - che si è classificato al primo posto alle Olimpiadi Italiane di Statistica organizzate dall’ISTAT. Un elaborato molto interessante, contenente un'analisi statistica sulla mobilità sostenibile nella provincia di Rimini, messa a confronto con quella della regione Emilia-Romagna. 

Nel progetto, in particolare, sono state analizzate e messe a confronto, serie storiche dei dati ISTAT riguardanti le Emissioni di CO2, polveri sottili, mezzi di trasporto, passeggeri annui del trasporto pubblico, autobus per classe di emissioni, mobilità elettrica e mobilità lenta. Un lavoro impegnativo che Laura, Marco e Yuwen hanno realizzato per la partecipazione alle Olimpiadi di Statistica, sotto la supervisione della Prof.ssa Arianna Morri.

Una vittoria in team, giunta dopo la fase individuale che ha visto anche la vittoria personale di Marco Lilla nella categoria classi I e II.  Nella fase a squadre, in cui hanno partecipato complessivamente 54 istituti italiani, dopo il primo posto conquistato dal team del Liceo “Serpieri” di Rimini si sono classificati gli studenti dell’Istituto “Giotto Ulivi” di Borgo San Lorenzo (Firenze), con il lavoro “Per una mobilità sostenibile”.  Entrambe le squadre, classificate nelle prime due posizioni accedono adesso alla  European Statistics Competition, la competizione europea promossa da Eurostat, in collaborazione con gli Istituti nazionali di statistica europei, alla quale partecipano gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutti i Paesi dell’Unione Europea.

Sempre a proposito di ‘ragazzi eccezionali’, lo scorso 19 marzo, l’alunno Daniele Venturi della classe 4^K - sempre del Liceo Serpieri - ha ricevuto una Menzione d’onore alla ventunesima edizione de “I Colloqui Fiorentini" per il suo racconto intitolato “La panchina”. Una storia di ambientazione riminese doc (anzi san giulianese) e di ispirazione buzzatiana, in linea con il tema centrale del convegno: Dino Buzzati “Uno ti aspetta”. Un premio molto importante in ambito letterario che Daniele ha vinto dopo aver partecipato alla fase individuale delle olimpiadi di statistica nella categoria classi quarte, dove si è classificato all’ottava posizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre studenti di Rimini vincono le Olimpiadi di statistica con un progetto sulla mobilità sostenibile

RiminiToday è in caricamento