menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tredici colpi di pistola contro azienda di trasporti

Colpi di pistola contro la sede di un'azienda di trasporti di prodotti alimentari. Il fatto è avvenuto mercoledì a Torre Pedrea. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Viserba e del Nucleo Operativo e Radiomobile

Colpi di pistola contro la sede di un'azienda di trasporti di prodotti alimentari. Il fatto è avvenuto mercoledì a Torre Pedrea. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Viserba e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini per i rilievi di legge. Contro la porta d'ingresso sono stati esplosi 13 colpi di pistola calibro 9x21. Oltre alla vetrata, è stata danneggiata anche un'auto in sosta nel cortile.

I bossoli, recuperati dagli uomini dell'Arma, saranno inviati ai colleghi del Ris di Parma, per i necessari accertamenti balistici e dattiloscopici. I Carabinieri hanno avviato le indagini e non escludono nessuna pista. Illeso il custode, un francese trentenne, che si trovava all'interno della casa adibita per metà a ufficio e l'altra a magazzino.

L'uomo stava guardando la tv al momento dell'agguato. Quando sono stati esplosi i colpi d'arma da fuoco si è gettato per terra. Il titolare dell'azienda, un sardo senza precedenti, ha spiegato di non aver mai ricevuto minacce. Non si esclude che dietro l'attacco ci sia l'ombra del racket.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento