rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca

Il trekking solidale ha raggiunto il traguardo, consegnato il macchinario alla Terapia Neonatale

Grazie al trekking della solidarietà “Piccolo Grande Cuore” ideato e progettato dagli ultrarunner Matteo Cevoli e Davide Ugolini con la regia e il coordinamento de La Prima Coccola

Si è chiuso nei giorni scorsi con l’emozionante consegna del Monivent Neo100 all’Ospedale Infermi di Rimini il progetto “Piccolo Grande Cuore/ Un cuore per la Terapia Intensiva Neonatale grande come Rimini”, il trekking della solidarietà ideato e condotto a inizio luglio da Matteo Cevoli e Davide Ugolini con il coordinamento e la regia dell’Associazione La Prima Coccola.

“Ringraziamo davvero di cuore tutti i partecipanti – la quindicina che ha compiuto l’intero percorso e coloro che si sono uniti per alcuni tratti – le amministrazioni locali che ci hanno sostenuto e assecondato e i tanti sponsor che hanno dato il loro contributo perché quello che poteva apparire solo un sogno sia diventata una splendida realtà: la donazione di uno speciale macchinario che potrà aiutare a salvare tanti bebé e aiutare tante famiglie” spiegano i due ultrarunner e il presidente Alessandro Marchi, rivelando: “Con quanto raccolto lungo la strada, con contributi vari e negli eventi correlati si è raggiunta la cifra necessaria, anche grazie ai diversi donatori che sostengono costantemente La Prima Coccola”

Giro della Provincia

Fra venerdì 8 e lunedì 11 luglio sono stati percorsi 123 chilometri in otto tappe con partenza da Riccione e arrivo proprio all’ospedale Infermi, sosta per il pranzo e feste popolari di piazza a Montegrimano (ci si è arrivati la prima sera dopo il traguardo intermedio alla Cantina Vini Ottaviani di San Clemente), Pennabilli (dopo il pit stop a Villagrande) e Verucchio (con passaggio intermedio a Talamello). Nell’ultima giornata ecco invece il pranzo a Mutonia sul fiume Marecchia a Santarcangelo e l’aperitivo di fine evento al Bagno 26 Tiki sulla spiaggia di Rimini. Un percorso andato a comporre appunto un cuore che ha attraversato quasi tutti i comuni del territorio.

Il Docufilm

Il trekking della solidarietà  è stato seguito metro dopo metro dalle telecamere di Icarus Ultra per Sky e Cielo ed è diventato un documentario sul nostro territorio raccontato dai protagonisti trasmesso periodicamente da Sky Sport Arnea e Sky Sport Action da inizio agosto

Lo speciale macchinario

Come detto, l’obiettivo dell’intero progetto era reperire il necessario per donare alla Terapia Intensiva Neonatale un macchinario di ultima generazione per il monitoraggio della ventilazione manuale dei neonati, il sistema Monivent Neo100 prodotto da Monivent Ab: si tratta di un dispositivo di monitoraggio continuo in tempo reale, che favorisce una ventilazione efficace e protettiva dei neonati che hanno bisogno di supporto respiratorio alla nascita composto da un monitor e da moduli sensore collegabili ad una maschera con adattatore (3 diverse dimensioni) o a delle maschere standard tramite un adattatore. Sistema che consente di misurare i parametri di ventilazione in modalità wireless.

“La consegna di questa strumentazione all’Infermi ci ha dato emozioni incredibili e impareggiabili: non esistono imprese e vittorie sportive che possono avvicinarsi a quella gioia” commentano Cevoli e Ugolini, ringraziando “anche a titolo personale La Prima Coccola e tutti coloro che hanno aperto il cuore per disegnare il cuore della solidarietà”.

"Ringrazio di cuore a nome dell’intero reparto i promotori di questa bellissima iniziativa e ogni persona che ha contribuito a far sì che riuscisse a centrare l’obiettivo: il Moviment Neo100 è infatti uno strumento che i neonatologi chiedevano da tanto tempo e la Tin di Rimini è ora una delle poche in Italia ad averlo. Sarà prezioso per il nostro lavoro a vantaggio dell’intera collettività" commenta la dottoressa Gina Ancora, direttrice della Terapia Neonatale dell’Infermi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il trekking solidale ha raggiunto il traguardo, consegnato il macchinario alla Terapia Neonatale

RiminiToday è in caricamento