rotate-mobile
Cronaca Riccione

In treno sotto il sole di Riccione, ai turisti biglietto rimborsato e niente tassa di soggiorno da pagare

Per soddisfare la domanda turistica, in vista della stagione estiva, Trenitalia ha messo a disposizione fino a 16 collegamenti per raggiungere la Perla Verde con la qualità, il comfort e la velocità del Frecciarossa

Arrivi nel cuore di Riccione, direttamente in viale Ceccarini, a due passi dal mare Adriatico. Niente stress. Niente traffico. Niente inquinamento. Ma sono molte di più le ottime ragioni per scegliere il treno per raggiungere la Perla verde dell’Adriatico: l’albergo ti rimborsa il biglietto del viaggio, il Comune ti garantisce l’esenzione dal pagamento della Imposta di soggiorno e ricevi due biglietti al prezzo di uno per la grande mostra Un certain Robert Doisneau e la Villa Mussolini.

La promozione “Riccione in treno” di Trenitalia,  prodotta in collaborazione con Federalberghi Riccione e Comune di Riccione, assicura grandi vantaggi al popolo delle vacanze che si appresta a raggiungere la Riviera. Per soddisfare la domanda turistica, in vista della stagione estiva, Trenitalia ha messo a disposizione fino a 16 collegamenti per raggiungere la Perla Verde con la qualità, il comfort e la velocità del Frecciarossa.

Dall’11 giugno al 24 settembre saranno 8 i Frecciarossa giornalieri da e per Milano (4 Milano-Bari, 2 Torino-Milano-Lecce, 2 Milano-Pescara), cui si aggiungeranno ulteriori 2 Frecciarossa dal venerdì alla domenica nello stesso periodo (Milano-Bari) e un ulteriore potenziamento giornaliero dal 11 giugno al 17 settembre grazie a 2 Frecciarossa addizionali Milano-Pescara.

Previsti, inoltre 2 Frecciarossa giornalieri da e per Padova e Venezia dal 11 giugno al 24 settembre e 2 Frecciarossa addizionali da e per Verona, Trento e Bolzano il sabato e la domenica dal 11 giugno al 17 settembre.

Confermati, infine, i 2 collegamenti diretti Frecciabianca Roma-Riccione. Riccione è anche facilmente raggiungibile con gli Intercity grazie ai 12 collegamenti giornalieri da Milano e Bologna per Bari e Lecce, a cui si aggiungono 2 ulteriori treni (1 coppia) nel weekend sulla tratta Milano-Lecce e due coppie giornaliere di Intercity sulla tratta Roma – Trieste che nel periodo estivo fermano a Riccione.

I grandi vantaggi per i vacanzieri

Chi raggiunge Riccione in treno, come detto, beneficia di tanti vantaggi. Soggiornando negli alberghi aderenti alla promozione “Riccione in Treno” (www.riccioneintreno.it) potrà infatti ottenere il rimborso del biglietto del viaggio (fino a 25 euro a persona per chi fa almeno tre pernottamenti; fino a 40 euro a persona per chi soggiorna almeno una settimana) e beneficia anche dell’esenzione dal pagamento dell’Imposta di soggiorno, garantito dall’amministrazione comunale.

Altro vantaggio che si ottiene viaggiando con il comfort e la velocità di Frecciarossa e soggiornando in uno degli hotel aderenti a “Riccione in treno”: un biglietto “entri in 2 e paghi 1”, per l’ingresso alla grande mostra fotografica allestita a Villa Mussolini fino al prossimo anno.

Le grandi mostre

Dopo il grande successo della mostra “Frida Kahlo. Una vita per immagini”, dedicata alla celebre artista messicana Frida Kahlo, immortalata in oltre cento scatti realizzati da alcuni tra i più celebri fotografi del suo tempo, la nuova stagione espositiva si apre con l’esposizione Un certain Robert Doisneau, dedicata al grande fotografo francese, uno dei principali protagonisti della fotografia umanista, uno dei fotografi più apprezzati del Ventesimo secolo, autore del Bacio all’Hotel de Ville, una delle foto più iconiche di Parigi e del secondo Novecento, che sarà possibile ammirare insieme a tanti altri capolavori dal 22 giugno al 12 novembre 2023. La mostra è organizzata dal Comune di Riccione con Civita Mostre e Musei, in collaborazione con Maggioli Cultura, Chroma photography e Rjma Progetti culturali. L’esposizione è curata dall'Atelier Robert Doisneau e realizzata a partire dalle stampe originali della collezione. Un ambizioso progetto di Francine Deroudille e della sorella Annette – le figlie del fotografo – che hanno selezionato da 450.000 negativi, prodotti in oltre 60 anni di attività dell’artista, le immagini della mostra che ci raccontano la sua appassionante storia autobiografica, arricchita anche da un album di famiglia che prende le mosse dal 1912, cioè dal suo anno di nascita. Oltre 140 immagini in bianco e nero e a colori, dagli anni '30 alla fine degli anni ‘80. La mostra è organizzata dal Comune di Riccione con Civita Mostre e Musei, in collaborazione con di Maggioli Cultura, Chroma photography e Rjma Progetti culturali.

Sotto il sole di Riccione

Sotto il sole di Riccione sarà una grande estate con un susseguirsi di eventi unici per una città divertente e in grado di proporre un’offerta di intrattenimento superlativa. La spiaggia dorata, i parchi tematici, l’eleganza di viale Ceccarini e gli altri viali dello shopping, le discoteche, la grande ospitalità riccionese saranno accompagnate da una colonna sonora esclusiva. Sono in programma infatti tantissimi concerti. Sabato 8 luglio in piazzale Roma si esibirà Carmen Consoli in occasione della Notte Rosa (7-9 luglio). Il sabato successivo ci sarà il concerto di Frida Bollani Magoni che sarà a Riccione per la tradizionale Festa della Madonna del Mare (15-16) luglio. Il mese di agosto in piazzale Roma ci saranno i grandi concerti di Radio Deejay che presenta Deejay on stage con i principali cantanti italiani e i giovani emergenti. A tutti questi eventi vanno aggiunte le “Albe in controluce 2023”, concerti in spiaggia al sorgere del sole con i grandi nomi della musica nazionale.

Ma Riccione non sarà soltanto musica. Durante la prima settimana di luglio andranno in scena lo spettacolare evento sportivo Festival del sole, la più grande manifestazione internazionale di ginnastica di tutta l’area del Mediterraneo, e Ciné, la manifestazione estiva di networking e di aggiornamento professionale dell’industria cinematografica con i prestigiosi protagonisti del grande schermo.

Federalberghi Riccione

Il presidente di Federalberghi Riccione Bruno Bianchini: “Anche per l’estate 2023 abbiamo pensato di riproporre l’operazione Riccione in Treno. Visto il successo degli anni passati abbiamo confermato la tradizionale offerta del rimborso del viaggio che parte dall’anno 2005 e che tanto ha dato a Riccione sotto molti punti di vista. Gli Hotel che aderiscono a Riccione in Treno stanno ricevendo molte richieste per l’iniziativa da tutta Italia e in particolare modo dalle province storiche di Milano, Torino, e dalla direttrice Bolzano, Trento e Verona”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In treno sotto il sole di Riccione, ai turisti biglietto rimborsato e niente tassa di soggiorno da pagare

RiminiToday è in caricamento