Trova portafoglio gonfio di contanti e lo restituisce al legittimo proprietario

Un cittadino riminese premiato per la sua onestà, aveva trovato il borsello all'interno della Decathlon di San Mauro Mare e aveva avvisato i carabinieri che hanno provveduto a rintracciare il proprietario

Nel primo pomeriggio di martedì un riminese, che si trovava all'interno della Decathlon di San Mauro Mare, ha trovato un portafoglio con dentro, oltre ai documenti di un turista maltese 34enne, anche 2500 euro in contanti. Senza pensarci due volte il riminese, tornato a casa, si è rivolto ai carabinieri per consegnare il borsello risultato poi appartenere a un poliziotto che, da Malta, era venuto in vacanza in Riviera. I militari dell'Arma hanno quindi rintracciato l'albergo del 34enne e gli hanno consegnato documenti e contanti. Il turista ha ringraziato l’onesto cittadino con una ricompensa in denaro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento