menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovate diverse bombe al fosforo, paura per gli operai di un cantiere

Uno dei residuati bellici ha avuto una reazione chimica appena riportato alla luce e ha preso fuoco

Sembrerebbe essere più grave del previsto la situazione in via Ferrarin a Miramare dove, nel tardo pomeriggio di giovedì, in un cantiere sono spuntati diversi residuati bellici. Dai primi accertamenti dovrebbero essere delle pericolosissime bombe al fosforo una delle quali, appena riportata alla luce, ha innescato una reazione chimica iniziando a bruciare e facendo scattare l'allarme bomba. L'intera zona è stata presidiata per tutta la notte dalle forze dell'ordine in attesa che, gli artificieri, possano studiare un piano per la rimozione in sicurezza. Venerdì è stato fissato un incontro in Prefettura per analizzare la situazione e predisporre una programmazione delle cose da fare anche perchè, secondo alcune indiscrezioni, le bombe inesplose sarebbero diverse e tutte ammucchiate in un unico punto. Non è escluso che possa scattare un piano di evacuazione della zona per permettere agli artificieri di poter operare in sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento