Trovato in possesso di un Ipad rubato, nordafricano nei guai

Lo straniero è stato fermato dai carabinieri della Compagnia di Novafeltria e, oltre alla refurtiva, aveva anche degli attrezzi da scasso

Nel pomeriggio di martedì, in seguito a un controllo del territorio, i carabinieri della Compagnia di Novefeltria hanno notato, a Villa Verucchio, un nordafricano sospetto che passeggiava e hanno deciso di fermarlo. Lo straniero ha dato immediatamente segni di nervosismo e, dalla perquisizione, è spuntato un Ipad, risultato rubato qualche giorno prima a una donna residente a Santarcangelo, e alcuni attrezzi da scasso. Portato in caserma, è risultato essere un 30enne marocchino senza fissa dimora ed è scattato l'arresto per ricettazione e possesso di grimaldelli. La refurtiva è stata riconsegnata alla proprietaria mentre, lo straniero, è stato trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento