Iphone a poco prezzo, la truffa corre su internet: denunciato un polacco

Carabinieri della Stazione di Carpi hanno denunciato un 20enne polacco residente in provincia di Rimini per truffa ai danni di un 26enne carpigiano. Dopo aver inserito un annuncio su un portale d’affari inerente alla vendita di un I-PHONE 5S

I Carabinieri della Stazione di Carpi hanno denunciato un 20enne polacco residente in provincia di Rimini per truffa ai danni di un 26enne carpigiano. Dopo aver inserito un annuncio su un portale d’affari inerente alla vendita di un I-PHONE 5S ad un prezzo particolarmente vantaggioso, 450 euro, ottenuto il contatto dalla vittima, si è fatto pagare 250 in anticipo senza poi consegnare l’apparecchio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle indagini seguenti alla denuncia è emerso che il polacco, benché ventenne già con diversi precedenti penali, non solo si era fatto accreditare la somma su un conto postale a suo nome ma i contatti telefonici erano avvenuti anche con una utenza telefonica intestata a se stresso. Insomma, in maniera estremamente spregiudicata, non si è minimamente preoccupato di celare la propria identità. Adesso sono in corso accertamenti per verificare se ha truffato altre persone. Sostanzialmente ha puntato sul prezzo vantaggioso dell’Iphone ingannando la vittima

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento