L'ennesima truffa online, denunciato un 37enne

I militari della Stazione Carabinieri di Novafeltria, a conclusione di meticolose indagini, hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, un giovane 37enne, con l'accusa di truffa

I militari della Stazione Carabinieri di Novafeltria, a conclusione di meticolose indagini, hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, un giovane 37enne, residente in Piemonte, con l'accusa di truffa. L'uomo aveva posto, su siti internet dedicati, vari annunci per la vendita on-line di accessori per motocicli. Una volta 'acchiappato' il cliente, il 37enne si faceva accreditare il corrispettivo richiesto per l'acquisto della merce, per poi far perdere le proprie tracce senza consegnare alcunché.

L’indagine era stata avviata dopo la segnalazione di un cittadino di Novafeltria, che si era presentato presso gli uffici del locale Comando Stazione Carabinieri per sporgere una denuncia contro ignoti poiché non aveva ricevuto la carenatura richiesta per il proprio motociclo, per la quale aveva però già corrisposto una discreta somma in denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento