Questa volta la "truffa dello specchietto" non va a segno

Tentano di raggirare un'automobilista con la "truffa dello specchietto". Ma l'intervento la vittima li costringe alla fuga. Il fatto è successo sabato mattina a Montecolombo

Tentano di raggirare un'automobilista con la "truffa dello specchietto". Ma l'intervento la vittima li costringe alla fuga. Il fatto è successo sabato mattina a Montecolombo. La donna ha richiesto l'intervento dei Carabinieri dopo che qualcuno le aveva sparato sullo specchietto. I militari, giunti sul posto, hanno accertato, ascoltando per bene il discorso della signora, e constatando i danni allo specchietto, che non era altro che il solito tentativo di truffa dello specchietto rotto.

In questo caso, era stata usata una biglia di acciaio per simulare un incidente stradale ed il conseguente risarcimento economico del danno. I due giovani protagonisti del tentativo di truffa hanno tuttavia desistito in quanto la malcapitata ha riferito di aver detto loro che avrebbe chiamato i Carabinieri per constatare i fatti. A quel punto i malviventi si sono dati alla fuga.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Bussano per eseguire lo sfratto, ingegnere si lancia dal terzo piano e muore

  • Falciata mentre passeggia con il figlio, mamma perde la vita

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Arriva l'ufficiale giudiziario per lo sfratto, professionista si lancia nel vuoto

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento